Cerca
  • Fabio Cazzadore

SMART WORKING e DIGITAL DEVICE CONSIGLI PER I TUOI OCCHI


Aumenta per molti italiani che stanno lavorando in modalità smartworking il tempo trascorso davanti a computer, tablet e cellulari. Così come stanno aumentando le ore trascorse davanti ai dispositivi elettronici per i tanti studenti che stanno seguendo le lezioni di didattica a distanza. Questo di conseguenza si può potenzialmente ripercuotere sulla nostra vista.

———

Consigliamo di solito dopo 50 minuti di studio, di guardare lontano per 10 minuti fuori dalla finestra per rilassare l’accomodazione. Per la lettura, in generale, si consiglia una distanza di 30 centimetri almeno.

————

infine, potrebbe essere di giovamento l’utilizzo di lacrime artificiali, magari bere un bicchiere d’acqua in più e rinunciare ad una postazione fissa ma, se possibile, camminare mentre per esempio rispondiamo al telefono, oppure, dopo 20 minuti che siamo davanti al computer, guardare fuori dalla finestra almeno per un po’.

Occhiali specifici " tarati " per la visione indoor aiutano a stancare meno la tua vista.

Rivolgiti a noi per un controllo visivo e la giusta soluzione per la tua vista.

————

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti